Grazie per guardare il sito stradepulite.com

La ricerca del design, con questa spazzatrice, è pienamente riuscita

Parte la commercializzazione di un quadriciclo tipo pesante, con alimentazione a batterie, con la possibilità di allestirlo con vasca porta rifiuti

Si rende disponibili finalmente anche in Italia, un nuovo concetto di macchine spazzatrici, "i dumper spazzanti", al damper è stato abbinato un gruppo spazzante configurato con spazzolone centrale, e due spazzole laterali, e abbattimento polvere ad acqua nebulizzata. Aspettando www.ecomondo.com , con le novità del settore

I veicoli porta attrezzi, con gli accessori modulabili, spazzatrice, lama neve, vomero neve, spargi sale, spazzolone frontale, rasa erba, e altri.

Finalmente anche da noi, siamo sempre più consapevoli, di utilizzare macchine polivalenti, che svolgono lavori di spazzamento, lavaggio al suolo, lavaggio vrticale, sfalcio erba, e molto importatente la pulizia della neve

Karcher MC 130

Karcher MC 250

Gli aspira rifiuti urbani

Spazzatrice MECCANICA ASPIRANTE FILTRANTE, ma dai costi di manutenzione ordinaria e straordinaria, molto più contenuti, rispetto ad una MECCANICA ASPIRANTE FILTRANTE TRADIZIONALE

600 “ON THE ROAD” BENVENUTA!

Isal è orgogliosa di presentare ad Ecomondo la prima spazzatrice stradale di grandi dimensioni progettata e prodotta interamente da Isal, oggi sempre più competitiva e forte dell’integrazione nel gruppo Kärcher, leader mondiale nel settore delle attrezzature per la pulizia.
La 6000 ricca di tecnologie all’avanguardia apre ufficialmente le porte ad Isal al mercato della pulizia stradale e urbana.
La 6000 con capacità del contenitore rifiuti di 6 mc, offre un make up moderno: cabina spaziosa con tre posti a sedere, aria condizionata, vetri parasole per un eccellente confort degli operatori.
Il sistema di pulizia di tipo meccanico-aspirante è composto da: spazzola principale a rullo, due spazzole laterali e convogliatore meccanico, tutto coadiuvato da un sistema di aspirazione con turbine e filtro per il controllo delle polveri. Esiste la possibilità di equipaggiare la spazzatrice con un filtro speciale “Green Filter” la cui particolarità è di essere idrorepellente, di contenere le polveri fini ed evitare dispersioni nell’ambiente.
Altro valore aggiunto della 6000 è il brevetto di un nuovo sistema di controllo spazzamento tramite rullo centrale chiamato “CDS” (Claver Detective System) che permette grandi performance di lavoro anche in presenza di fondi stradali disconnessi ed irregolari, controllando in automatico la pressione esercitata dalla spazzola sul suolo.
La 6000 è dotata di quattro ruote sterzanti che ne facilitano la manovrabilità in ambito urbano ed è equipaggiata con motore diesel “Mercedes” e trasmissione idraulica “Danfoss” entrambi a controllo elettronico di nuova generazione. Questo permette un’ottimale gestione della spazzatrice sia in fase di lavoro che in fase di trasferimento con una notevole riduzione nei consumi di carburante favorendo la sostenibilità ambientale.

Spazzatrice da 6 metri cubi, che il costruttore Reggiano. Addotta un sistema di raccolta “meccanico-aspirante” che utilizza spazzole che convogliano lo sporco pesante verso il centro della macchina, dove una spazzola centrale a rullo, ruotando in senso opposto alla direzione di marcia, lo carica su un nastro elevatore a palette a movimento meccanico, per poi scaricarlo all’interno del contenitore rifiuti. Combinando questa azione alla depressione creata nel contenitore da un potente aspiratore, costituito da una turbina ad elevata portata, si assicura il totale abbattimento delle polveri, garantendo il massimo effetto pulente sulla totalità della pista coperta dalla spazzatrice. L’aria prima di essere reimmessa nell’ambiente, viene filtrata da una batteria di filtri presente nel cassone. Questo sistema permette la raccolta di materiale anche voluminoso ad elevata velocità di spazzamento e a differenza delle spazzatrici dotate del solo sistema di aspirazione, limita fino ad abolirlo l’utilizzo dell’acqua sulle spazzole. La cabina della spazzatrice Isal, grazie alla presenza di cilindri idraulici sull’asse anteriore, consente di sollevare il telaio, al fine di superare agevolmente gli ostacoli presenti sulla strada (dissuasori di velocità, cordoli, tombini, etc.) senza danneggiare il sistema spazzante. Ha una larghezza di posta spazzamento che va da 1.320 mm a 3.600, con spazzola centrale, due laterali e una terza anteriore.

 

Sempre più rispondenti alle vecchie necessità, le nuove idee e soluzioni tecniche pensate per migliorare i servizi di Igiene Urbana, sia nei piccoli Comuni sia nelle grandi metropoli 

 

 

Volendo rispondere alle esigenze sempre più rivolte a fornire rendimenti ai massimi livelli possibili, oggi gli Operatori Ecologici, possono sviluppare un lavoro di pulizia, impensabile sino a qualche anno fa, il poter spazzare, e aspirare i rifiuti in aree sia di piccole dimensioni, quali ad esempio i centri storici, come nelle aree di grandi dimensioni con spazzatrici pensate, per poter essere utilizzate anche in concomitanza della presenza dei cittadini, in qualsiasi Comune del mondo, addottando l' alimentazione a batterie, ( rimane sempre la versione endotermica, da utilizzare con principi di servizi da valutare di caso in caso), avendo i vantaggi di non avere il rumore e l' odore della combustione dei motori indetermici, l' Operatore Ecologico, passa in mezzo ai Cittadini, pulendo, senza arrecare disturbo.

 

 

Vorrei soffermare la Vostra attenzione, sugli aspira rifiuti urbani, da noi ancora poco diffusi, questo tipo di macchinario, risponde perfettamente al concetto degli addetti ai lavori del "ripasso", con questa definizione si intende che dopo la pulizia svolta all' alba, e comunque nella prima mattinata, dove i cittadini per lo più sono ancora a dormire, l' Operatore Ecologico già svolge il suo servizio, pulendo e sgrossando le aree assegnate, nella metà della mattinata in molti casi si "ripassa", a ripristinare il decoro, che già da qualche ora è stato modificato, con la ripresa della affluenza dei cittadini, nei centri abitati, questo tipo di macchinario va a raccogliere per aspirazione, tutto quello che generalmente si esegue con scopa e paletta, pertanto si raccolgono i classici mozziconi di sigarette, tanto odiati dagli amministratori locali, e dagli stessi Operatori ecologici, in quanto i numeri dei mozziconi di sigarette lasciati al suolo, sono difficili da recuperare, sia per le quantità, sia per la difficoltà delle tante pavimentazioni, con presenza di fughe, dove i mozziconi si vanno a stabilire, quasi sempre in modo permanente, proprio per la difficoltà di essere recuperati, oltre alle cartacce di vario tipo, bicchieri di carta, tovaglioli di carta, coppette di gelato, bottigliette lattine, fogliame, ecc ecc, Vorrei segnalarVi che la capacità di aspirazione permette ad esempio di recuperare con estrema facilità il vetro frantumato, tanto difficile da raccogliere con la classica scopa e paletta, e da ultimo, il non paragone della pulizia lasciata delle aree soggette a pulizia con la forza pulente dell' aspirazione.

 

Ps le aree vicino ai cassonetti, sono perfette per apprezzare la capacità della pulizia, mediante aspirazione, per non dimenticare le aree degradate, o nei vari luoghi di incontri piccanti, dove l' aspirazione permette un ripristino veloce, e facile.

 

Senza dimenticare la raccolta delle deiezioni canine

Gli aspira rifiuti a traino umano, con alimentazione a combustione, e i nuovissimi alimentati a batteria

La migliore soluzione per la pulizia filo marciapiede, con auto parcheggiate,

l'aspira rifiuti è abbastanza silenzioso è ideale sia per l'igiene pubblica in centri storici, apprezzato nei parcheggi, compreso i sotterranei, palazzetti dello sport, palestre, stazioni dei treni e corriere, fabbriche, capannoni, magazzini, etc. raccoglie bottiglie di plastica e di vetro, pulisce negli interstizi del ciottolato, nelle grate, sotto le panchine o in angoli difficilmente raggiungibili, per non parlare dei mozziconi di sigarette, così difficili da raccogliere, specialmente sul ciottolato

La gamma VORAX si articola nei modelli 140/240/340, sia in versione con motore a combustione, sia nelle versione con batterie

La migliore soluzione per la pulizia filo marciapiede, con auto parcheggiate,

l'aspiratore semovente elettrico estremamente silenzioso e a impatto ambientale zero ideale sia per l'igiene pubblica in centri storici e vie affollate, che per pulizie in spazi chiusi... è dotato di un differenziale con trazione elettrica, può essere utilizzato sia all'esterno che all'interno di edifici, parcheggi sotterranei, palazzetti dello sport, palestre, stazioni dei treni e corriere, fabbriche, capannoni, magazzini, etc. Raccoglie bottiglie di plastica e di vetro, pulisce negli interstizi del ciottolato, nelle grate, sotto le panchine o in angoli difficilmente raggiungibili.

Ancora un passo in avanti, dal uomo affianco alla macchina, ora sopra e alla guida

L' evoluzione del aspira rifiuti urbani si evolve, ora è disponibile un modello con uomo a bordo, e guida verticale, con alimentazione a batteria, tante altre case costruttrici propongono questa tipologia di macchine con uomo al seguito, più precisamente in fase di lavoro affiancato al aspira rifiuti urbani

Diventa una macchina ad alta efficenza, il concetto degli aspira rifiuti urbani e quello di prelevare i rifiuti, dove questi sono, e non una pulizia su una superfice vasta, ma una raccolta mirata, ad esempio per il mantenimento della prima passata a metà mattinata nel centro città o centro storico

Nuovo accessorio, capace di aspirare a filo marciapiede

Le attrezzature indispensabili per la pulizia dei Borghi, centri storici, piccoli Comuni, e delle grandi città

Una Cargo-Bike, alimentata a batteria, per migliorare il lavoro degli Operatori Ecologici

Un Tricilo alimentato a batteria, con il bidone dei rifiuti, posizionato posteriormente, e guida in piedi

Il primo Scooter, alimentato a batteria, compreso il gruppo aspirante per le deiezioni canine

Un Tricilo alimentato a batteria, con il bidone dei rifiuti, posizionato posteriormente, e guida in piedi

Le attrezzature manuali